Team

mariettaxbioTita Ruggeri

Attrice

La sua passione per il teatro nasce ai tempi del liceo, dove ha occasione di partecipare ad alcuni spettacoli di teatro sperimentale. Decide, così di approfondire la sua conoscenza del teatro iscrivendosi al DAMS Spettacolo e frequentando diversi corsi e stages di recitazione, dizione, acrobatica, mimo e clownerie, incontrando, tra gli altri, insegnanti come Dominique De Fazio, Matilde Marullo, Pierre Byland, Robert McNeer e altri.

Contemporaneamente comincia a lavorare con gruppi e compagnie interpretando differenti ruoli in diverse forme di spettacolo, fino ad arrivare al cabaret ed al comico, passando per la presentazione “ironica” di decine di manifestazioni di vario genere, senza mai tralasciare la prosa.

Parallelamente al teatro, sperimenta il mondo della televisione e, occasionalmente, anche il cinema.

http://www.titaruggeri.it

……………………………………………………………………………………………….

Foto 109Sara Olivieri

Scrittrice

Sara Olivieri è una scrittrice e una sceneggiatrice esordiente. Attualmente collabora con la scuola di scrittura creativa Bottega Finzioni fondata da Carlo Lucarelli, Giampiero Rigosi, Michele Cogo e Beatrice Renzi. Nell’ultimo anno ha collaborato in veste di autrice e assistente alla regia alla realizzazione di un film documentario della regista Wilma Labate, prodotto da Bottega Finzioni e distribuito dall’Istituto Luce.

……………………………………………………………………………………………….

1465125_10202119365560002_1150244708_n

Petronella Ortmann

Illustratrice, con tenacia e costante spirito di ricerca ha approfondito la sua passione per le arti figurative passando dalla pittura al disegno presso diversi studi (NINO NOCE e DEMETRIO CASILE) per approdare nel 2006 ai corsi di OCTAVIA MONACO che ha frequentato per due anni. Durante i corsi ha elaborato l’albo illustrato IL QUADERNO DI GIANNINO visibile on line su ombreselvagge
Nel 2012 ha ideato un progetto laboratoriale per i bambini dai 6 ai 10 anni insieme ad ELISABETTA FERRETTI, responsabile della DIDATTICA DELL’ARTE e referente del progetto ZOOM presso la MEDIATECA di SAN LAZZARO DI SAVENA (BO) intitolato “C’ERA UNA VOLTA….UNA SCARPA” che ha avuto come ulteriori oggetti di riferimento IL CAPPELLO, IL BOTTONE e l’ABITO. Un percorso che attraverso la letteratura per l’infanzia e l’opera di grandi artisti sperimenta la fantasia e la creatività dei bambini attraverso elementi strettamente correlati al tema della “moda”.
Nel 2013 sino ad ora prosegue presso l’Associazione CUCITOCAFE’ di BOLOGNA – http://cucitocafebo.blogspo.com – i suoi laboratori per bambini intitolati “STORIE DA INDOSSARE”

……………………………………………………………………………………………….

1375053_659267670780042_1212472938_n

Antonio Falzetti

Fotografo, grafico, vj

Antonio Falzetti Lavora nel campo della fotografia dal 1995 ha iniziato con i ritratti e foto di cerimonie, e successivamente con una serie di reportages prima a Imola con un progetto sull’ex manicomio della città, poi a Berlino per diverse riviste e quotidiani quali Tageszeitung (TAZ) e Siegesseule.
 Ha realizzato una serie di progetti artistici (Habitat 2, Affabulazione) in collaborazione con l’artista coreografo Ju De Andrade nel campo teatrale e della danza, all’interno delle sedi comunali di Imola e Bologna, con il patrocinio dell’ufficio giovani artisti di Imola e DAMS di Bologna, e per il Museo della Resistenza e della cultura contadina di Imola CIDRA con la mostra “Braccianti il diritto e il rovescio”.
 Ha collaborato alla realizzazione di diverse mostre e cataloghi in collaborazione con l’Istituto etnografico Ferrarese, per Musei quali Museo di Arte Moderna di Bondeno, Museo del Risorgimento del Comune di Ferrara, Museo di Palazzo Ducale di Revere (MN), Museo della Resistenza di Imola, Museo di Palazzo Ducale di Sabbioneta (MN).
 Ha esposto per il Museo d’arte Moderna di Bondeno, all’interno di AMACI per il Mambo museo d’arte moderna presso l’atelier dei Fratelli Broche a Bologna, alla TRAFO galleria di Architettura e Design a Berlino, Casa Elizalde e Centre Civic Drassanes per il Comune di Barcellona, Pink e Galleria Esposta a Verona.
 Ha seguito l’immagine fotografica per diverse aziende leader quali Manutencoop, Servizi Ospedalieri, Chloride, Apogeo, Qubica, AeB s.r.l, Rirò, SavHotel, Anubias, SICIS, agenzia Mediacontent, 3 ELLE.
 Organizza insieme all’ufficio informagiovani del Comune di Imola i corsi di Fotografia e grafica multimediale e collabora con la rivista di buddismo il Nuovo Rinascimento, e l’Associazione Culturale Miasma. Ha collaborato nell’ottobre 2012 con l’Università di Santa Catarina (Brasile) all’interno del progetto ELA Escuela Livre de Artes con un seminario work-shop dal titolo “fotografia urbana creativa” e per la realizzazione di un libro fotografico curato dagli studenti di design dell’Università d’arte di Florianopolis. Vive e lavora a Imola (Bologna) Italy. Collabora con Amnesty International a Imola come insegnante di fotografia all’interno del progetto Attraverso immagini al confine.

www.corpomacchina.eu

……………………………………………………………………………………………….

P. Project  idee in Comunicazione

Press e organizzazione eventi

patrizia.guidoni@pprojectweb.it

www.pprojectweb.it

……………………………………………………………………………………………….

Musicisti

Massimo de Stephanis (cr Gigi Raris)RRS_9194

Massimo de Stephanis – autore delle musiche – contrabbasso

Contrabbassista, compositore, arrangiatore,  è nato a Napoli nel

1968. Diplomatosi in Contrabbasso e in Musica Jazz, ha studiato contrabbasso con Furio Di Castri e composizione con Bruno Tommaso e Giancarlo Gazzani, collaborando dal 1992 al ’95 all’ OGIJ – Orchestra Giovanile Italiana di Jazz in veste di Arrangiatore-Compositore. È laureato in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo.

Attivo da molti anni nella didattica, fra le varie esperienze ha tenuto corsi e seminari presso l’Università di Bologna e il Conservatorio di Vibo Valentia.

In campo jazzistico suona con Mariano Di Nunzio (cd “Barracina”, 2001; “Sonata a Tre +2”, 2010), Sandro Marra Quartet (cd “Intro”, 2011), Andrea Rellini (cd “Il privilegio del mattino”, 2010), e in passato ha suonato e registrato fra gli altri con Rino Adamo (cd “Nebedoti”, 2001; Rassegna del Jazz Italiano, Siena 2001), Teo Ciavarella (cd “L’amore è cieco”, 2004), Dams Jazz Orchestra (Umbria Jazz 2004; cd “Jazz live for life”, 2004; cd “Wonderland”, 2005, Angelo Adamo (cd “Film Ciechi”, 2006), Marea (cd “Fiore notturno”, 2008), etc.

Suona Tango classico e contemporaneo con Tango Creación (cd “Tango Creación”, 2009) e con Eduardo Contizanetti  TangoGroove, e ha intensa attività teatrale come performer e compositore.

……………………………………………………………………………………………….

mariettabudriomariettabudrio-62

David Sarnelli 

fisarmonica

David Sarnelli  è nato e risiede a Bologna

Ha studiato con Claudio Jacomucci presso  la Scuola Superiore di Fisarmonica di Urbino dal 2004 al 2011, esibendosi come solista presso i conservatori di Rimini, Pescara, Arnhem ed Entschede (Olanda), e a Castelfidardo ( An), durante la 32.esima edizione del  Festival Internazionale della fisarmonica.

Ha suonato organetto diatonico e fisarmonica in diverse formazioni di folk revival italiano ed europeo , tenendo concertii in tutta Italia,  Svizzera, Francia e Messico.

Ha una lunga e variegata esperienza come accompagnatore di attori e scrittori nonchè musicista di scena:

collabora attualmente con Teatro delle Temperie, Teatrino a due Pollici, Rita Felicetti, Tita Ruggeri, Pino Cacucci.

Nel febbraio 2013 ha composto ed eseguito le musiche dello spettacolo “Il circo capovolto”,diretto da Andrea Paolucci e andato in scena presso il Teatro di Calcara (Bo)
Componente del quartetto di fisarmoniche “Utopia Quartet”.

Ha realizzato le musiche dei documentari “Era Giorgio”, dedicato a Eugenio Curiel e “Aviano, Italia”, per cui ha avuto un riconoscimento dal Festival del Cinema Libero di Roma come miglior colonna sonora nel 2007.
Creatore, con la clown Rita Felicetti, dello spettacolo “Composizioni per un cane”, interamente dedicato ad Eric Satie.

Ha suonato nel cortometraggio “La Famiglia”, della regista  Lucilla Mininno.
Insegnante di organetto diatonico presso la Scuola Popolare di musica “Ivan Illich” e di fisarmonica presso l’Associazione Culturale La Barberia.

Premi e riconoscimenti

2007 Miglior colonna sonora   Festival del Cinema Libero di Roma

2013 Premio “Imola in musica” con il gruppo Pestafango

2013 Premio “Una canzone per Bologna” con il gruppo Arangara

Siti di riferimento

www.teatrodelletemperie.com

www.pestafango.it

www.utopiaquartet.it

……………………………………………………………………………………………….

Max  Farinella

Lighting designer

……………………………………………………………………………………………….

Lavinia Turra

Costumista

http://www.laviniaturra.it/

……………………………………………………………………………………………….

Canè i parrucchieri

Acconciature

http://www.canhair.it/

……………………………………………………………………………………………….

Dante Ferrari

struttura scenografica

……………………………………………………………………………………………….

Logo Coopspettacolo-1

Coop Spettacolo

Produzione

www.coopspettacolo.it

……………………………………………………………………………

 

 

Annunci

Tita Ruggeri nei panni dell’imprevedibile cuoca del padre della cucina italiana, Pellegrino Artusi